Logo Marconi-Hack

Circolari Genitori

Visite: 227

COMUNICATO n° 311 / DIR

Bari, 20 gennaio 2023

Ai docenti
Al personale ATA
Al sito WEB
e p.c. al DSGA


Oggetto: Scrutini del primo quadrimestre – odg e modalità di conduzione


Si comunica l’ordine del giorno degli scrutini del 1° quadrimestre che si svolgeranno, secondo il calendario già pubblicato, in modalità telematica a distanza:

 

  1. scrutinio relativo al primo quadrimestre: attribuzione del voto di comportamento e dei voti di profitto -controllo e completamento della compilazione del tabellone elettronico;
  2. attività di recupero previste per alunni con insufficienze;
  3. variazioni PDP o approvazione PDP per nuovi BES.

 

Si richiamano all’attenzione dei docenti le seguenti indicazioni:

  • Gli scrutini saranno coordinati, per la prima mezz’ora, dal DS e successivamente dal Coordinatore di Classe. Nel caso di assenza del DS gli scrutini saranno presieduti dal Coordinatore di Classe.
  • Il voto sarà unico per tutte le discipline e costituirà il risultato finale di tutte le valutazioni (scritte, orali, pratiche) effettuate nel corso del quadrimestre, in linea con quanto riportato nelle Programmazioni disciplinari, di Asse e di Dipartimento e in ossequio ai criteri di valutazione deliberati.
  • Il voto della disciplina Complementi di Matematica, per le classi terze e quarte dell’ITT, confluirà nel voto di Matematica.
  • Il voto della disciplina Educazione Civica sarà proposto dal Coordinatore di Educazione Civica della classe, alla luce degli elementi conoscitivi forniti dai docenti coinvolti nell’insegnamento della disciplina stessa. A tal riguardo, si invitano i docenti che hanno già svolto le UDA loro assegnate ad inviare, almeno 48 ore prima dello scrutinio, le rispettive valutazioni al Coordinatore di Educazione Civica della classe.
  • Le proposte di voto dovranno essere inserite nel tabellone elettronico generale, insieme alle ore di assenza, almeno 24 ore prima dello scrutinio (si ricorda che il primo quadrimestre termina il 20 gennaio 2023).
  • Per gli alunni con valutazione insufficiente (valutazione ≤ 5) dovranno essere inseriti i giudizi sintetici con la relativa modalità di recupero.

Per le discipline che presentano un numero di alunni con votazione insufficiente:

  • maggiore o uguale al 30% i docenti attueranno un recupero in itinere (pausa didattica);
  • inferiore al 30% il recupero sarà autonomo e non sarà effettuata alcuna pausa didattica;
  • per le classi particolarmente problematiche, i docenti potranno decidere di programmare un’attività di ulteriore supporto da svolgersi in orario pomeridiano, che si andrà ad affiancare al recupero in itinere.
  • Le comunicazioni delle insufficienze da recuperare saranno generate tramite Registro Elettronico e la trasmissione degli atti relativi alle insufficienze riportate sarà a cura dei coordinatori di classe.
  • Per gli alunni diversamente abili la valutazione sarà riferita al P.E.I. A tal proposito, si ricorda che per gli alunni DVA che seguono programmazione differenziata la valutazione non è soggetta necessariamente ai tempi e alle modalità previste per il resto della classe. Ciò significa, soprattutto qualora gli argomenti della programmazione come da PEI siano totalmente differenziati e/o semplificati rispetto ai programmi ministeriali, che la valutazione dell’alunno può essere anche riferita ad una sola verifica per quadrimestre, dovendone rispettare i tempi di apprendimento e di verifica che vanno necessariamente personalizzati.
  • Per gli altri alunni con BES la valutazione dovrà riferirsi a quanto predisposto nel P.D.P.
  • Controllare di aver firmato sul RE tutte le ore di didattica tenute e di aver indicato l'attività svolta.
  • Controllare di aver indicato sul RE le ore effettive di assenza degli studenti, e di aver tenuto conto degli ingressi alla seconda ora e/o delle uscite anticipate.

 

Alla fine dello scrutinio il Coordinatore di classe dovrà:

  • Assicurarsi che sia completato il tabellone dei voti in ogni sua parte.
  • Controllare che siano stati inseriti, per i casi di alunni con insufficienze, i giudizi sintetici con la modalità di recupero (recupero in itinere).
  • Redigere il “Verbale dello scrutinio del primo quadrimestre “ e successivamente:
  • caricarlo, entro il 20 febbraio 2023 nell' "ARCHIVIO DOCUMENTI 2022-2023" (https://forms.gle/WPm6yuxcbac7DeRY6) attribuendogli in nome: CLASSESEZIONE-VERBALE-NUMEROVERBALE. Es: 5MB-VERBALE-04
  • archiviarlo in formato cartaceo nel libro dei verbali.
  • Generare, tramite il registro elettronico, i "Risultati valutazioni primo quadrimestre" (pagellini) e successivamente:
  • pubblicarli sulle bacheche degli alunni utilizzando la piattaforma ARGO
  • inviarli via mail ai genitori utilizzando la piattaforma ARGO
  • inviarli via mail alla segreteria didattica all'indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Generare, tramite il registro elettronico, le "Comunicazioni debito formativo e modalità di recupero" e successivamente:
  • pubblicarle sulle bacheche degli alunni utilizzando la piattaforma ARGO
  • inviarle via mail ai genitori utilizzando la piattaforma ARGO
  • inviarle via mail alla segreteria didattica all'indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

I coordinatori di classe programmeranno la riunione telematica, che si svolgerà tramite Google Meet, nel giorno e nell’ora in calendario, invitando il DS (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.) e i docenti del consiglio di classe (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. Esempio: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.). I nominativi di eventuali docenti individuati per la sostituzione degli assenti saranno comunicati ai coordinatori di classe e ai docenti interessati nei giorni immediatamente precedenti lo scrutinio.

Nel caso in cui qualche coordinatore abbia difficoltà nell’uso di Google Meet, può chiedere, ai fini della gestione dell’incontro, il supporto tecnico di un collega più esperto all’interno del consiglio di classe, mantenendo però le funzioni di coordinatore dello stesso.

 

Le indicazioni per l’esecuzione delle varie operazioni di scrutinio sono contenute nella procedura allegata, a cura della prof.ssa Rodriguez.

 

Per problemi tecnici legati all’uso di Meet è possibile rivolgersi al prof. Buzzanca.

 

Si ricorda infine che tutti i partecipanti sono tenuti al rispetto delle norme sulla privacy e al vincolo della riservatezza e che, in considerazione della modalità telematica di svolgimento degli incontri, è vietato a chiunque registrare e divulgare con qualsiasi mezzo le riunioni a cui si è partecipato e i rispettivi contenuti.


Il Dirigente Scolastico
f.to* Prof.ssa Anna Grazia De Marzo
*
firma autografa sostituita a mezzo stampa ex art.3, c.2 D.Lgs n° 39/93

Torna su