Logo Marconi-Hack


Per informazioni urgenti può essere contattato il n. 080-5534450 dal lun al ven, dalle ore 10 alle ore 12.

Circolari Genitori

Visite: 243

Comunicato n° 395/ DIR

Bari, 23 marzo 2020

Ai Docenti
Agli alunni
Ai
genitori degli alunni
Al sito WEB
e p.c. al DSGA

Oggetto: Emergenza Coronavirus – Linee guida Didattica a Distanza

Carissimi,

come tutti sappiamo, stiamo attraversando un periodo non facile della nostra vita e, purtroppo, non solo nell’ambito della comunità scolastica. La scuola è chiusa come edificio, ma non per questo deve perdere la sua operatività continuando a mantenere quella funzione di pratica e di apprendimento che la contraddistingue


Questa “assenza” forzata può, e deve, essere un modo per sperimentare la competenza base dell’imparare a imparare sfruttando le risorse e le grandi potenzialità offerte dalla rete. Per i docenti, e non solo per loro, si tratta di una occasione per sviluppare o sperimentare nuove metodologie innovative all’insegna della creatività utilizzando le competenze acquisite nei corsi di formazione che annualmente sono stati seguiti in tema di didattica digitale.

La situazione molto complessa e di natura meramente eccezionale impone di prendere attitudine con un nuovo modo di insegnamento e di apprendimento in cui lo spazio scuola non è definito dalle aule/laboratori, ed il tempo non è scandito più dal suono della campanella, ma i valori sociali, la finalità e l’importanza dell’educazione e dell’istruzione devono permanere.

È per questi motivi che, in ossequio alle ultime indicazioni fornite dal Ministero dell’Istruzione con nota 388 del 17 marzo 2020, si forniscono le linee guida che dovranno essere seguite da tutti i partecipanti della comunità scolastica Marconi-Hack.

 

MODALITA' DI SVOLGIMENTO DELL'ATTIVITÀ DI DIDATTICA A DISTANZA

 

INDICAZIONI PER I DOCENTI

 

 

La didattica a distanza potrà essere effettuata secondo le seguenti modalità:

  1. Attività didattiche a distanza in remoto
  2. Attività didattiche a distanza live/in presenza

 

 

  1. Attività didattiche a distanza “in remoto”

 

Le attività a distanza in remoto dovranno essere strutturate secondo i seguenti criteri:

  1. Videolezione registrata della durata massima di 15 minuti
  2. Condivisione, utilizzando piattaforme come Argo, Edmodo, WeSchool , ecc. di materiali multimediali:
    • prodotti dal docente (presentazioni ppt, dispense varie, altro);
    • reperiti in rete o disponibili su piattaforme dedicate (case editrici libri di testo, youtube, altro).

  1. Attività didattiche a distanza “live/in presenza”

 

Le attività a distanza live/in presenza dovranno essere strutturate secondo i seguenti criteri:

  1. Videolezioni in presenza, per le quali si consiglia come piattaforma di collegamento CISCO Webex o Skype
  2. Utilizzo di Chat o forum di Moodle


Qualsiasi metodologia di didattica a distanza venga utilizzata,
i docenti saranno tenuti a:

  1. condividere con gli studenti, utilizzando piattafome come Argo, Edmodo, WeSchool, Webex Meeting:
    1. i documenti collegati ai contenuti della videolezione/chat/discussione su forum;
    2. i materiali multimediali collegati ai contenuti della videolezione/chat/discussione su forum.
  2. somministrare esercitazioni con richiesta di produzioni di materiale da parte degli studenti che dovranno essere corrette e rimesse agli alunni con le indicazioni degli errori e dei suggerimenti per una maggiore comprensione degli argomenti trattati;
  3. somministrare verifiche per feedback immediato (valutazione formativa);
  4. somministrare verifiche sommative.

 

Strumenti per la DaD

  • ARGO Registro Elettronico 
  • Skype
  • Google Classroom
  • Google meet
  • Piattaforma Webex Meeting/Weschool
  • Edmodo
  • Moodle
  • Piattaforme case editrici
  • WhatsApp,e mail, Telegram

A supporto dei docenti per eventuali chiarimenti sull’utilizzo delle tecnologie informatiche utilizzate per la didattica a distanza, saranno disponibili, compatibilmente con i propri orari di servizio, i docenti del team digitale, i Proff. Andreazza, Indolfi, Mele e Rodriguez unitamente ai docenti del dipartimento di Informatica.

Inoltre è possibile consultare al seguente indirizzo del sito del nostro istituto https://www.marconibari.edu.it/italia/index.php/didattica/informazioni-didattiche/schede-didattiche dei video tutorial a supporto dell’utilizzo di alcune delle piattaforme su citate.

 

 

 

Orario di svolgimento dell'attività di didattica a distanza live/in presenza

 

Nel caso di attività didattiche a distanza live/in presenza, il collegamento online con le classi si dovrà svolgere seguendo esclusivamente l’orario scolastico in vigore; eventuali variazioni devono essere preventivamente concordate e formalizzate nell’ambito del consiglio di classe e condivise con alunni e genitori.

 

Le attività previste live/in presenza devono essere comunicate (tramite RE, utilizzando la sezione BACHECA, tramite email e/o piattaforma utilizzata per le videolezioni) entro le ore 18:00 del giorno prima per consentire agli studenti di prenderne visione e di predisporsi per la lezione stessa.


La didattica a distanza ed il registro elettronico

Il docente indica sul RE, nella sezione oraria del giorno di lezione, gli argomenti delle lezioni svolte in remoto e/o live/in presenza, specificando i compiti assegnati e la modalità di svolgimento della lezione (es. videolezione, invio materiale didattico, altro)..

Il docente allega sulla bacheca del RE tutto il materiale predisposto per la lezione in remoto e/o live/in presenza (documenti, link, registrazioni di videolezioni, ecc.), al fine di avere uno storico delle azioni svolte.

Il docente indica i compiti assegnati sul RE condividendo il carico di lavoro con gli altri docenti della classe.

I docenti riportano sul RE la valutazione dei compiti restituiti agli alunni e delle verifiche orali eseguite in modalità live/in presenza.

I docenti specializzati di sostegno curano gli studenti certificati loro affidati affinchè partecipino alle attività della classe e/o predispongono attività specifiche individualizzate in collaborazione con i docenti del Consiglio di classe; questi ultimi potranno trovare utili indicazioni in merito, al seguente link https://www.istruzione.it/coronavirus/didattica-a-distanza_inclusione-via-web.html .


Altre indicazioni

 

Vista la fase sperimentale e di assoluta emergenza, si invitano inoltre i docenti a:

  • mantenere un contatto costante con i propri alunni
  • moderare la quantità di contenuti e di verifiche da somministrare
  • nel limite delle risorse disponibili, attivare collegamenti on line con la classe
  • predisporre prove di verifica, con gli strumenti a loro disposizione e raccogliere elementi utili che potranno essere successivamente utilizzati in sede di valutazione
  • evitare la sterile somministrazione di compiti e videolezioni
  • SPIEGARE SPIEGARE SPIEGARE è l’imperativo categorico

 

Si invitano, infine, i coordinatori di classe a farsi carico di contattare eventuali studenti “dispersi” per comprendere le ragioni della loro mancata attivazione rispetto alla didattica a distanza anche ripartendo e condividendo questo compito con altri docenti del CDC.


INDICAZIONI PER GLI ALUNNI

Rispettare i tempi individuati dai docenti, seguire le lezioni, svolgere e restituire i compiti assegnati in maniera corretta e responsabile.

 

Si ricorda che le attività didattiche a distanza svolte in questo periodo sono e saranno oggetto di verifica e valutazione da parte dei docenti e dei Consigli di classe.


INDICAZIONI PER I GENITORI

La collaborazione scuola famiglia è in questo momento un anello fondamentale di questa nuova modalità di didattica a distanza, pertanto i genitori degli alunni sono tenuti a vigilare che i propri figli seguano le lezioni, svolgano e restituiscano i compiti assegnati in maniera corretta e responsabile.

 

Si ricorda che le attività didattiche a distanza svolte in questo periodo sono e saranno oggetto di verifica e valutazione da parte dei docenti e dei Consigli di classe.

 

I genitori possono richiedere informazioni o inviare comunicazioni in merito a problematiche legate alla DaD rivolgendosi direttamente al Dirigente scolastico tramite la casella di posta elettronica Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. oppure possono rivolgersi ai docenti via email.

 

Si ricorda ai docenti, agli alunni e ai genitori degli alunni che, grazie all’iniziativa di solidarietà digitale posta in essere dal Ministro per l’Innovazione tecnologica e la Digitalizzazione, si può accedere all’indirizzo https://solidarietadigitale.agid.gov.it/#/ per ottenere informazioni sul supporto relativo ai servizi e alle soluzioni tecnologiche innovative (piani tariffari telefonici con giga illimitati, ecc.) .

 

 

Il Dirigente Scolastico
f.to* Prof.ssa Anna Grazia DE MARZO
* Firma autografa omessa ai sensi dell’art.3 del D.Lgs. 39/1993

 


 

Comunicato n° 406/ DIR

Bari, 01 aprile 2020

Ai Docenti
Agli alunni
Ai
genitori degli alunni
Al sito WEB
e p.c. al DSGA


Oggetto: Integrazione linee guida Didattica a Distanza


Per la salvaguardia della salute di tutti gli operatori scolastici ovvero docenti e studenti che utilizzano il computer per le attività di didattica a distanza, si ribadisce che l'ora di lezione è stabilito in max 40 minuti (QUARANTA).


Pertanto si INVITANO CALDAMENTE i docenti ad attenersi a queste ultime disposizioni:

inizio della lezione 10 minuti dopo l'orario stabilito in presenza sia per il LSOSA che per ITT, fine della lezione 10 minuti prima dell'orario stabilito in presenza per il LSOSA e 5 minuti prima dell'orario stabilito in presenza per ITT.


Il Dirigente Scolastico
f.to* Prof.ssa Anna Grazia DE MARZO
* Firma autografa omessa ai sensi dell’art.3 del D.Lgs. 39/1993

Torna all'inizio del contenuto