Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti per funzionalità quali la condivisione sui social network e/o la visualizzazione di media. Se non acconsenti all'utilizzo dei cookie di terze parti, alcune di queste funzionalità potrebbero essere non disponibili. Per maggiori informazioni consulta la Privacy PolicyAcconsenti all'utilizzo di cookie di terze parti?

Meccanica, meccatronica ed energia Scienze applicate Informatica e telecomunicazioni Grafica e comunicazione Corso serale

 

Text Size

Accesso delle famiglie al registro online e a tutte le istruzioni per utilizzarlo

IISS "Guglielmo Marconi" (BAIS063003)
Piazza Carlo Poerio, 2
I-70126 Bari, BA
Tel: (+39) 080-5534450
CF: 93449270722
CUF: UFA1CH
email: bais063003@istruzione.it
pec: bais063003@pec.istruzione.it
CCP: 1022330714
( IT76L 07601 04000 001022330714 )
intestato a II.SS. G.MARCONI
BATF06301G Istituto Tecnico Tecnologico
Guglielmo Marconi
BAPS06301D Liceo Scientifico
Margherita Hack
BATF063511 Corso serale
Guglielmo Marconi

 

Il tuo contributo fa crescere la qualità e la quantità dei servizi che la scuola ti offre

AI GENITORI DEGLI ALUNNI DEL MARCONI-HACK

PRECISAZIONI E CHIARIMENTI IN ORDINE AL COSIDDETTO “CONTRIBUTO VOLONTARIO”

Gentilissimi,

ogni anno in questo periodo di iscrizioni sorgono dubbi e perplessità in ordine alla richiesta da parte delle scuole di versare delle somme a titolo di “contributo volontario”.

Preciso subito che la somma versata alla scuola può essere detratta dalla dichiarazione dei redditi (vedi art.15 comma 1, lettera 1 octies, TUIR; spiegazione righe E8-E12 cod.31 per il 730) quale “erogazione liberale” a favore degli istituti scolastici finalizzati all’innovazione tecnologica, all’edilizia scolastica e all’ampliamento dell’offerta formativa.

Questa è infatti la dicitura da utilizzare nella causale del versamento effettuato tramite bonifico postale o bollettino di conto corrente postale o mediante gli altri sistemi di pagamento normativamente previsti.

L’ammontare del contributo scolastico è stato deliberato dal Consiglio di istituto con delibera n.2 del 12 febbraio 2015 riconfermato ogni anno dallo stesso Organo Collegiale nella misura di:

EROGAZIONE LIBERALE

 

Spese varie (Libretto, Registro elettronico, sms, assicurazione, ecc.)

Spese di laboratorio (acquisti e manutenzione ordinaria)

Totale erogazione

Biennio

€ 25,00

€ 35,00

€ 60,00

Triennio

€ 30,00

€ 70,00

€ 100,00

Serale

€ 25,00

€ 35,00

€ 60,00

Fatta salva l’obbligatorietà dell’erogazione del contributo per “Spese di laboratorio”, è previsto l’esonero dall’erogazione del contributo per “Spese varie” per limiti di reddito e/o condizioni familiari disagiate. È possibile, inoltre, il pagamento dilazionato.

Infatti, il contributo per “Spese di laboratorio” è dovuto poiché giustificato dal consumo di materie prime utilizzate nelle esercitazioni pratiche ed è volto a compensare -a modesto titolo di concorso- le spese sostenute per le esercitazioni di laboratorio in rapporto alla strutturazione e articolazione dei nostri piani di studio. (L. n.1551/51, Art.11).

Le modalità di impiego degli apporti economici delle famiglie sono esplicitate nel Piano triennale dell’Offerta Formativa e rendicontate nel Programma Annuale che, approvati dagli organi collegiali e dai Revisori dei conti, vengono pubblicati in osservanza degli obblighi sulla Amministrazione Trasparente.

Ad ogni buon conto, è opportuno illustrare fin da ora quali sono gli ambiti in cui verranno impiegati tanto il contributo “Spese di laboratorio” quanto le erogazioni per “Spese varie”.

Per il prossimo anno scolastico 2019-2020 si è avuto un incremento del 10% nelle iscrizioni alle classi prime sia del liceo sia del tecnologico per un totale complessivo di circa 370 alunni. Come si può notare, la nostra Scuola cresce ed anche in modo significativo e non sono solo le classi prime a incontrare il favore delle famiglie ma c’è anche il fenomeno dei ragazzi che si trasferiscono da noi in corso d’anno per le classi successive.

Ciò si ripercuoterà fatalmente sugli investimenti in suppellettili scolastiche (banchi, sedie, cattedre, dispositivi Lim o similari) oltre a spese per piccoli lavori edili (pitturazioni, tramezzature, ecc.), laddove la Città Metropolitana non dovesse/potesse intervenire nei tempi tecnici necessari all’avvio del prossimo anno scolastico. Per tali ragioni, quindi, risulta fondamentale poter contare sulla cosiddetta “Erogazione liberale” che in realtà è un contributo “necessario” a garantire il minimum del funzionamento in senso stretto (dispositivi di sicurezza, assicurazione, acquisto pacchetti sms per comunicazioni scuola famiglia, libretti delle assenze, registro elettronico, fotocopie, toner, banchi, sedie, appendiabiti, cattedre) e del funzionamento tecnologico che caratterizza l’azione didattico-scientifico-professionalizzante del nostro istituto.

I fondi statali a noi attribuiti non sono minimamente sufficienti a garantire l’efficienza di questo complesso apparato che è l’IISS MARCONI-HACK, senza contare che nel corso degli ultimi anni la scuola è stata investita di compiti che superano la sfera del puro e semplice apprendimento disciplinare, allargandosi alle necessità di crescita affettiva, civica e di socializzazione. Si è così intrapreso un nuovo cammino connotato da percorsi organizzativi, metodologici e didattici flessibili, allo scopo di adeguare l’intervento educativo e didattico ai bisogni dell’utenza.

Ed eccoci coinvolti in attività di promozione del rispetto delle norme dello Stato, della salute fisica e psicologica, del Benessere della persona in senso olistico (incontri con l’autore, con medici specialistici, con addetti alla pubblica sicurezza, alla sicurezza informatica, ecc.), di potenziamento della conoscenza delle lingue straniere a vari livelli, con particolare cura per gli allievi con disabilità o con bisogni educativi speciali, attraverso adeguate strategie organizzative e didattiche oltre che con progetti quali la Pet Therapy.

Senza parlare delle partecipazioni a Gare e Olimpiadi di cui la Scuola si assume i costi.

È evidente che la differenza tra “contributo per spese varie” e “contributo per spese di laboratorio” rimane, alla fine, semplicemente formale poiché le somme rivenienti da entrambi i titoli confluiscono tutte nel miglioramento funzionale dell’organizzazione volto al massimo soddisfacimento delle esigenze dell’utenza, realizzando un impegno efficace e integrato delle risorse finanziarie.

Si precisa che coloro che si asterranno dai versamenti non potranno partecipare alle attività extra-curricolari (Progetti interni, PON, POR, Erasmus+ e così via).

Sicura di aver dissipato dubbi e perplessità porgo a tutti i miei più cordiali saluti.

Il Dirigente Scolastico
Anna Grazia De Marzo

Causale da riportare ai fini della detrazione fiscale:

Erogazione liberale a favore dell’IISS Marconi-Hack finalizzata all’innovazione tecnologica, all’edilizia scolastica e all’ampliamento dell’offerta formativa

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Menu

Inquadra il QR Code per visualizzare la brochure dell'offerta formativa dell'IISS Marconi-Hack

La nostra scuola... in chiaro

 

Ascolta Miur radio network: la voce della scuola

 

Siamo qui

Ultimo mese Aprile 2019 Prossimo mese
L M M G V S D
week 14 1 2 3 4 5 6 7
week 15 8 9 10 11 12 13 14
week 16 15 16 17 18 19 20 21
week 17 22 23 24 25 26 27 28
week 18 29 30

Progetti in corso

Ufficio Scolastico Regionale per la Puglia

22 Aprile 2019

Sito Ufficiale dell'Ufficio Scolastico Regionale per la Puglia
Emblema dell'Unione Europea Emblema della Repubblica Italiana Emblema della Regione Puglia Programma Operativo Nazionale -Per la Scuola: competenze e ambienti per l'apprendimento- 2014-2020 ECDL Cisco Systems Zeroshell net services

 

Follow Us